Dott.ssa Beatrice Pavoni

Il problema di essere sempre in ritardo!

Nov 28, 2020 | Ansia e Paure

A chi non è capitato di essere sempre in ritardo agli appuntamenti o di conoscere qualcuno che è un ritardatario cronico?

Quanti insulti ti sei preso? Quante volte ci siamo sentiti dire che sarebbe stata l’ultima volta per chi ci aspetta?

Il problema di fare sempre tardi è normale se accade sporadicamente e a causa di eventi imprevisti. Succede e non c’è nulla di male.

Fare sempre tardi invece, può diventare spiacevole, perché perdi tante opportunità lavorative e non, rinunci ad attività e le persone infine si stancheranno di te.

Hai questo difettuccio? Allora continua a leggere e scopri come risolvere il problema di fare sempre tardi.

Perché hai il problema di essere sempre in ritardo?

Lo so, avere una scadenza temporale da rispettare mette ansia ed è stressante, soprattutto per chi non sa come organizzarsi.

Se per te fare tardi non è un problema, perché preoccuparsene?

Ti invito però a pensare a chi ti aspetta sotto la pioggia, il vento o il caldo e che vedono sfumare la giornata o l’impegno preso con te a causa tua.

Immagino che se lo facessero con te, ti arrabbieresti moltissimo; per esempio, non vedi l’ora di andare al cinema perché danno il film che aspettavi da tempo uscisse ma…il tuo amico fa tardi ( e lo fa sempre) anche questa volta e tu sei costretto o a rinunciare al film o andare a lo spettacolo dopo quando magari volevi tornare a un’ora decente a casa.

Non ti sembra una mancanza di rispetto?

I motivi per cui non smetti di fare tardi!

  • Forse sbagli semplicemente a pianificare: pensi che il tempo sia maggiore di quello che effettivamente ti serve e quindi fai tardi.
  • Probabilmente sei un multitasker: fai tante cose in contemporanea, dividi la tua attenzione su più fronti e non riesci a concludere nulla. Sai come si dice? “Chi troppo vuole nulla stringe”
  • Sei un eterno ottimista: ti illudi tutte le volte di potercela fare: sicuramente non troverai traffico, ci sarà parcheggio, il negozio non chiuderà, c’è sempre la pubblicità prima del film, gli amici ti aspetteranno e così via.
  • Sei un “ritardatario consapevole”: aspetti volontariamente fino all’ultimo minuto per prepararti. Forse è pigrizia, forse è  il bisogno di sfruttare il tempo, forse è sintomatico di una mancanza di volontà.
  • Sei un eterno indeciso: avrai spento il gas? Meglio a piedi in macchina? Che posto scegli? Quanti sarete? E i dubbi si sprecano.

Come risolvere il problema di fare sempre tardi!

Prima di tutto ti consiglio di monitorare con attenzione le occasioni in cui fai tardi: succede sempre o solo in momenti particolari? Con tutti o solo con alcune persone?  Per tutti gli impegni o solo per quelli informali?

Ecco alcuni consigli:

  1. Fai un check dei tuoi ritardi per capire come funziona il problema; nota se ci sono delle eccezioni, dei momenti in cui questo non succede e chiediti che cosa cambia rispetto alle volte in cui fai tardi.
  2. Riduci il numero di impegni se sai che hai difficoltà ad organizzarti: fare troppe cose o tentare di incastrarle porta inevitabilmente a fare tardi.
  3. Impara a dire di no quando sai che non potrai esserci.
  4. Anticipa il ritardo, preparando ciò che ti serve la sera prima o durante la giornata, in modo da arrivare sereno al momento dell’appuntamento, senza stress.
  5. Avverti se pensi di fare tardi.

Ora spetta a te decidere se vuoi smettere di essere sempre in ritardo oppure no; del resto non sta scritto da nessuna parte che tu debba essere puntuale ad ogni costo, per questo è bene che sia una tua scelta diventare puntuale.

Se pensi che ti serva un supporto più concreto, contattami! Puoi anche usufruire della Terapia online, che ha la stessa efficacia di quella in studio!

Rivolgersi ad uno Psicologo può essere utile per lavorare velocemente ed efficacemente per riprendere il potere sulla tua vita.

Compila il modulo “Contattami” o iscriviti alla mia Newsletter.

Buona crescita!

da Roma Sud è tutto!

Articoli correlati

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivimi

4 + 12 =