Dott.ssa Beatrice Pavoni

“Vivi la vita che vuoi ricordare”

Beatrice Pavoni

Psicologa

Chi sono:

Sono una Psicologa, iscritta all’ordine dell’Ordine degli Psicologi del Lazio n.24110 e mi occupo di Ansia e di Alimentazione.

Potrei raccontarti tutta la mia formazione, ma non voglio annoiarti.
Voglio farti sapere invece che tutte le mie esperienze hanno contribuito a costruire il mio percorso professionale e mi hanno direzionato verso ciò cui nutrivo un forte interesse personale: l’ansia e l’alimentazione.

Come posso aiutarti:

Nel mio studio uso le Terapie Brevi e la Terapia a Seduta Singola (TSS): il mio obiettivo è di aiutarti a migliorare la tua vita in poco tempo!

Budda diceva “L’unica costante nella vita è il cambiamento”: io credo che spesso sopraggiunga in modo improvviso , tanto nella vita quanto in un percorso psicologico. Così un problema, può trasformarsi in un’opportunità di cambiamento!

Iniziamo a lavorare fin dal primo incontro: ci concentriamo sul qui e ora, su ciò che vuoi migliorare nella tua vita; potenziamo le tue risorse, definiamo un obiettivo chiaro e concreto su cui lavorare di volta in volta e blocchiamo ciò che mantiene in vita il problema per individuare invece strategie funzionali per te.

“Niente è davvero difficile se lo si divide in pezzettini” H.Ford

Posso esserti utile sia con un percorso più lungo di consulenze o in una sola seduta; infatti sono anche formata nella Terapia a Seduta Singola (TSS): si tratta di un metodo che rende possibile raggiungere concreti benefici anche in una sola seduta con me.

Ricorda che la mia porta rimarrà sempre aperta per te, in ogni caso.

beatrice pavoni

Servizi

Consulenza in Studio

Nella mia pratica utilizzo le Terapie Brevi: breve non vuol dire veloce ma significa che lavoro massimizzando l’ efficacia ed efficienza di ogni seduta.

Gli incontri sono pratici, concreti e orientati al presente: sceglierò l’approccio più valido a seconda del tuo problema e sarò solita darti degli esercizi tra una seduta e l’altra.

Insieme costruiamo il tuo benessere!

Consulenza On-line

Al giorno d’oggi la Terapia Online ha accorciato le distanze e viene incontro a esigenze come la mancanza di tempo, gli impegni o difficoltà a raggiungermi!

La Terapia Online sfrutta internet e le piattaforme come Skype o Whatsapp.
La modalità con cui si svolge e con cui viene condotta è uguale alla terapia tradizionale.

Posso raggiungerti ovunque, ti basta un telefono e un paio di cuffiette!

Pitstop Psicologico

Quante volte avrai pensato “Vorrei andare dallo psicologo, ma la terapia dura troppo”?
Lo sai che puoi venire da me anche “al bisogno”? Vuol dire che se hai un problema, puoi rivolgerti a me senza dover affrontare necessariamente mesi di terapia.
Nel giro di pochi incontri –spesso anche uno solo– troveremo la soluzione al tuo problema, grazie alla Terapia a Seduta Singola!

Dicono di me

Valeria C.

Sensibile, attenta e con una grande capacità di ascolto.
La consiglio!

Chiara P.

Molto professionale, è la psicologa giusta se cerchi aiuto. Brava e sensibile. Consigliata.

Giulia D.

Dottoressa competente e preparata. Sa ascoltarti e trovare la strada più adatta a te. consiglio giusto. La consiglio.

Angelo F.

Il fatto di fare leva sulle risorse proprie del paziente è del tutto razionale ed è l unico sistema che io conosca perchè tutti potenzialmente possiamo fare tutto.

Pier Paolo D.

Professionista seria e appassionata della sua professione.

Flavio C.

Capace terapeuta, attenta ascoltatrice, dedita ad aiutare l’altro a trovare in tempi brevi una soluzione al proprio problema. Consigliata

Roberta B.

Professionista competente ed affidabile!

Claudio M.

Dottoressa fantastica, non c’è che dire. Grazie a lei ho risolto il mio problema legato all’insonnia nel giro di due giorni. Che dire! È stato fantastico.Sin dalla prima sera, sono riuscito a dormire come un ghiro, senza aver nessun tipo di problema e senza andare incontro alle cose che mi aveva detto.
La consiglio eccome!

Silvia C.

Ottima formazione e capacità di capire e comunicare. Empatica e giovane! La consiglio

Blog

Contatti

Per ricevere ulteriori informazioni o prenotare un appuntamento

3284713415

info@beatricepavoni.it

Domande frequenti

Per quale motivo dovrei rivolgermi a uno psicologo?

“I problemi non finiscono mai, ma neanche le soluzioni” P. Coelho.

Se hai un dolore al dente, ti rivolgi al dentista.
Sei hai un dolore muscolare, vai dal fisioterapista.
Se ti si rompe la macchina, vai dal meccanico.
Se hai una difficoltà nella tua vita, c’è lo psicologo.
Non c’è un problema che non valga la pena affrontare, se la soluzione può migliorarti la vita.

Ti rivolgi a uno psicologo perché è un professionista che può aiutarti se avverti….
…che qualcosa nella vita non funziona come vorresti e ti sta impedendo di viverla al meglio, come per esempio l’ansia, gli attacchi di panico, le fobie.
… che un aspetto di te non ti soddisfa, come per esempio la tua autostima, la capacità che hai di organizzarti o di prendere decisioni, il tuo corpo o il tuo rapporto con il cibo.
…che il tuo rapporto di coppia è in crisi o non riesci a trovare una relazione soddisfacente.
….e per altre situazioni che consideri limitanti.
Tuttavia, fare molto non significa fare meglio nel mio lavoro e per questo motivo ho deciso di non occuparmi dei bambini e dei disturbi correlati con l’infanzia ( per esempio come i DSA o i disturbi dello spettro autistico) dei problemi neuro cognitivi o neuro degenerativi (come l’Alzheimer)

Terapia a Seduta Singola (TSS). Spiegami meglio…

La Terapia a Seduta Singola (TSS) è un metodo efficace ed efficiente che trae il massimo da ogni singolo incontro con lo psicologo, in modo da raggiungere in una sola seduta l’obiettivo prefissato o i benefici sperati.
Le ricerche sostengono che in alcuni casi un solo incontro è sufficiente.
Sapevi che:

  • 1 è il numero più frequente di sedute?
  • Tra il 20 e il 50 % delle persone sceglie di fare una sola seduta?
  • Fino all’80% di esse riferisce di aver risolto il proprio problema o di stare meglio grazie a quell’unica seduta? (Talmon, 1990, 22).

Non tutte le persone sono uguali però, cosi come i problemi e di conseguenza un solo incontro potrebbe non essere sufficiente per alcuni.
Non importa….la mia porta per te è sempre aperta e puoi prendere di nuovo appuntamento.

Quanto dura un percorso psicologico?

Occupandomi di consulenze breve, il mio obiettivo è di raggiungere il risultato desiderato, nel più breve tempo possibile.
Solitamente un percorso di consulenze breve dura 10 sedute e la frequenza degli incontri è ogni due settimane. Gli incontri si distanziano una volta che stiamo raggiungendo il risultato sperato in modo tale da consolidare il cambiamento e monitorare, anche dopo tanto tempo, l’andamento dei risultati.

Ancora una volta, essendo ogni persona diversa e ogni problema è differente, la durata del percorso può variare e sarà adattato in base al singolo caso.
Puoi decidere, inoltre, di ricorrere alle consulenze al bisogno, ovvero ogni volta che ne avverti la necessità, e di conseguenza basterà un singolo incontro tra me e te. (vedi TSS)

Puoi prescrivermi farmaci?

NO. Lo psicologo non può prescrivere farmaci in quanto non è un medico.
Posso solo invitarti a prendere contatto con il medico di famiglia o uno psichiatra.

La consulenza psicologica è detraibile?

Sì. Si tratta di una prestazione sanitaria, può essere detratta. Inoltre trattandosi di spese esenti da IVA, perché sanitarie, le fatture di importo superiore a 77, 47 Euro, devono recare una marca da bollo da 2 Euro.

ATTENZIONE: Ai sensi del D.L. 175/2014, lo psicologo è tenuto a trasmettere al “Sistema Tessera Sanitaria” (STS) i dati delle spese sanitarie sostenute dai pazienti, a fini di predisposizione automatica della documentazione fiscale. Tu puoi esercitare l’opposizione all’invio di tali dati, prima dell’emissione della fattura, tramite richiesta verbale che verrà annotata per iscritto in fattura.

Ai pagamenti in contanti non si applica la detrazione fiscale: si fa presente che, ai sensi dell’art. 1, comma 679, Legge n. 160/2019, ai fini Irpef la detrazione del 19% spetta a condizione che il pagamento sia effettuato con bonifico bancario o postale, o con altri sistemi di pagamento previsti dal decreto legislativo n. 241/1997 (carte di credito, bancomat, assegno, pos).

Scrivimi

13 + 13 =